salute

Stai pensando di dimagrire con saggezza? Impara i principi del mangiare sano

(Last Updated On: 14 Maggio 2019)

L’unico modo per perdere peso è quello di limitare il mangiare, cambiare la dieta e aumentare l’attività fisica. Gli assistenti alla perdita di peso sotto forma di tè o compresse dimagranti non faranno nulla senza il tuo sforzo. Indipendentemente dal fatto che si voglia perdere qualche chilo o una dozzina di chili, i principi di una perdita di peso sana e sicura sono gli stessi. La differenza fondamentale è il tempo per raggiungere l’obiettivo.

Corretta alimentazione per la perdita di peso

I principi di una sana alimentazione sono ben noti alle persone piene. Tuttavia, solo alcuni di loro perdono peso e fanno risparmiare peso. Ancora una volta portiamo i principi di una corretta alimentazione per la perdita di peso.

Dicono che dimagrire è difficile, dicono che serve una grande forza di volontà, che la maggior parte delle volte si ritorna alla situazione di partenza. Si dicono tante cose sulla dieta, tanto da farla sembrare chissà qualche impresa epica.
In realtà no, io non ho avuto questa impressione. Certo la volontà di ferro serve, questo non lo nego, ma un po’ di sana autodisciplina è sufficiente. Non è nemmeno necessario un dietologo o qualche altra figura professionale: io non ne ho avuto bisogno. Basta mantenere un regime dietetico sano e avere un po’ più di sale in zucca (e un po’ meno nel piatto, aggiungo).
Se dovessi riassumere in tre concetti chiave i principi della dieta, sarebbero questi:

  • Mangia chili di verdura. E quando hai finito, mangiane ancora un po’
  • Elimina le calorie vuote (grassi solidi, zuccheri aggiunti, alcol)
  • Fai sport, fanne ancora di più, muoviti in qualsiasi modo. Anche Il golf va bene, per dire
mangiare sano

Mangia regolarmente

Un’altra regola per una sana perdita di peso è la regolarità: è meglio mangiare 4-5 piccoli pasti durante il giorno, quindi il corpo brucia le calorie fornite più facilmente. Saltare un pasto renderà il prossimo uno più grande o altri snack cadranno lungo la strada. Ecco perché dopo una colazione obbligatoria prima di uscire di casa al lavoro non sederti sull’acqua, mangiare una sana seconda colazione, pranzo – grazie a questo avrai un appetito minore la sera. Provate a mangiare regolarmente e mangiate l’ultimo pasto leggero 2-3 ore prima di andare a letto al più tardi, perché la festa appena prima del letto si traduce in ulteriori chili. Durante i pasti, concentrarsi su ciò che si ha nel piatto, billette masticare lentamente (il cervello riceve il messaggio circa soddisfare la fame dopo 20 minuti dall’inizio del pasto), xit da mangiare con un po ‘insoddisfatto.

Prenditi cura di un menu vario

Il menu monotono favorisce le carenze nutrizionali e influisce negativamente sul metabolismo. Pertanto, limitando le calorie, ricorda di importanti nutrienti e prenditi cura di un menù vario. Ogni giorno, mangiare prodotti provenienti da vari gruppi che forniscono al corpo la giusta quantità di proteine, carboidrati, grassi, vitamine e minerali.

Con i prodotti a base di cereali dovrebbe scegliere quelli con grano intero (tra cui cereali di spessore, pane integrale, riso integrale, farina d’avena), perché sono una fonte di carboidrati complessi che vengono assorbiti lentamente e rilasciare gradualmente l’energia. Inoltre, stimolano il metabolismo e forniscono vitamine e minerali del gruppo B necessari durante il dimagrimento. I carboidrati complessi includono anche verdure che non possono essere trascurate, avendo cura di una bella figura. Possono apparire sotto forma di insalate per il pranzo, come verdura per la cena o aggiunta al panino mattutino. Sul tappeto e sono carboidrati semplici (ad esempio contenuti in pane bianco, torte, marmellate), che oltre ad alte dosi di calorie forniscono energia solo per un breve periodo.
Una buona fonte di proteine ​​salutari è il latte e i suoi prodotti (scegliere la magra!) E la carne bianca (es. Pollo, tacchino) e il pesce. Vale anche la pena mangiare legumi (fagioli, ceci, piselli) che abbondano di proteine ​​vegetali. Le proteine ​​dovrebbero essere in ogni pasto, perché è il principale elemento di base dei nostri tessuti, inoltre dà una sensazione di sazietà più lunga dopo un pasto e accelera il metabolismo.

Con grassi scelgono oli vegetali (semi di colza, di oliva, di girasole) e animali notevolmente limitare, loro sostituti chudszymi sostituzione, ad esempio Cream -. Yogurt, burro – margarina con alta qualità in tazza, carne di maiale -. Pollame, pesci grassi del mare (ad esempio salmone, aringhe). Per ridurre la quantità di grasso nei piatti, rinunciare alla frittura per cuocere, stufare o cuocere a vapore.

Attività fisica: perché è indispensabile

Come accennato, ogni dieta dimagrante dovrebbe essere affiancata dalla pratica di attività fisica regolare. Più che agevolare il dimagrimento, il movimento influisce positivamente sulla prevenzione del sovrappeso e dell’obesità agevolando il benessere in generale: per facilitare la perdita di peso, inoltre, è utile dedicarsi alle discipline aerobiche che consentono di utilizzare le riserve energetiche dell’organismo per produrre energia, attingendo quindi da zuccheri e grassi.

Sending
User Rating 5 (1 vote)

Sono specializzato in diete che includono sia la riduzione del peso che la dietoterapia nelle singole malattie.Ogni piano di alimentazione è attentamente pensato e adattato individualmente allo stile di vita, alle esigenze e alle preferenze di gusto. Il punto di riferimento nello sviluppo del piano è un dettagliato colloquio medico-nutrizionale e l'analisi della composizione corporea. Sono anche interessato a nuovi integratori alimentari.